Con piacere comunichiamo che è stata pubblicata la versione riassuntiva in edizione digitale, de “L’Oasi della Memoria – La memoria storica e le violazioni dei Diritti Umani nel Sahara Occidentale” traduzione italiana dell’opera di Carlos Martín Beristain e Eloísa González Hidalgo scaricabile sul sito Tindouf ExPRESS.

Il libro, scaricabile gratuitamente dalla piattaforma, analizza la situazione dei Diritti Umani nel Sahara Occidentale, dove il team di giuristi e ricercatori guidati da Carlos Martín Beristain ha indagato la memoria storica del popolo saharawi, scrutando tra le violenze e le sofferenze patite in 37 anni di occupazione militare marocchina.

261 Saharawi vittime di bombardamenti, razzie, sequestri e torture sono stati intervistati, ascoltati, registrati e le loro testimonianze raccolte in due volumi che, attraverso un’analisi quali-quantitativa, costituiscono il primo tassello della complessa analisi delle violazioni subite dal popolo saharawi. Se come afferma il Premio Nobel per la Pace Adolfo Pérez Esquivel, il diritto alla verità e alla giustizia sono le basi imprescindibili per la costruzione di un percorso di riconciliazione e di pacificazione tra popoli in conflitto, il lavoro di Beristain costituisce una prima risposta per una soluzione politica alla guerra, all’instabilità e alle violazioni dei Diritti che persistono nel Maghreb.

Con la traduzione italiana della versione riassuntiva, ad opera di tre ragazzi laureati alla Scuola di Traduzione e Interpretazione di Forlì, Tindouf ExPRESS si propone di sensibilizzare in Italia sulla necessità di garanzie per il rispetto dei Diritti Umani del popolo saharawi. Come Italiani ed Europei siamo responsabili di questo stato delle cose e abbiamo il dovere di non chiudere gli occhi di fronte a tali violazioni.

Tagged with →  
Share →