Domenica 3 agosto, è giunta al termine la seconda tappa del “tour” bolognese dei bimbi saharawi, ospiti dell’amministrazione comunale di Sasso Marconi all’agriturismo “Le Conchiglie”.
Una settimana caratterizzata da un clima “poco estivo” ma che è stato apprezzato dai nostri piccoli ospiti che in questo periodo, nei campi profughi di Tindouf, devono sopportare temperature elevate (anche oltre i 50 gradi n.d.).
Le bizze del tempo non hanno comunque impedito di proseguire con un ricco calendario di attività:

  • la fantastica caccia al tesoro organizzata da Camilla
  • la visita alla fattoria delle Conchiglie
  • la piscina di Casalecchio con i bimbi del Campo Estivo della Polisportiva Masi
  • i giochi nel parco di Sasso Marconi
  • la visita al Centro di Monte Adone della Fauna Selvatica
  • gli emozionanti scivoli alla piscina di Tole
  • la decorazione con colori e terre colorate nel laboratorio di ceramica di Giorgi e Simona

Nell’incontro istituzionale del 28 agosto con l’assessore Lenzi di Sasso Marconi, si è parlato della situazione del Sahara Occidentale, dei campi profughi di Tinduf e del progetto scolastico portato avanti nelle scuole di Sasso Marconi per conoscere il popolo Saharawi.

Come ogni anno, il 2 agosto  siamo andati in piazza con i famigliari delle vittime della strage della Stazione di Bologna, uniti  contro la violenza e contro  il silenzio delle istituzioni.

Prima di partire alla volta di Sala Bolognese, il goloso e affettuoso saluto dello staff dell’agriturismo le Conchiglie ha riempito i cuori, e la pancia di tutti 😉 .

LE PROSSIME TAPPE
Dal 3 agosto fino al 10 agosto saranno a Casa Largaiolli nel Comune di Sala Bolognese.
Dal 11 al 17 agosto – Oasi La Rizza presso il Comune di Bentivoglio.
Dal 18 al 22 agosto saranno ospitati dall’ARCI a Ferrara.

RASSEGNA STAMPA

I bambini saharawi a Sasso Marconi: lunedì 28 luglio incontro con i cittadini e proiezione di un video .

 

Share →