Oggi 10 dicembre, in occasione della giornata dei Diritti Umani, i membri di El Ouali ricordano le violazioni dei diritti umani nel Sahara Occidentale occupato e chiedono un referendum ora per il popolo saharawi.

Dalla rottura del cessate il fuoco da parte del Marocco il 13 novembre scorso, la repressione contro attivisti e giornalisti saharawi nei territori occupati è aumentata. La missione delle Nazioni Unite MINURSO presente sul territorio non vigila sul rispetto dei diritti umani. Noi di El Ouali sosteniamo l’urgenza che la MINURSO riceva il compito di monitorare il rispetto dei diritti umani nel Sahara Occidentale, dove i saharawi vivono soprusi e violenze lesive della loro dignità.

El Ouali dice sì ai Diritti Umani, sì alla dignità umana, sì alla libertà e alla democrazia!!

#DIRITTI UMANI #REFERENDUM ORA #IOSTOCOLPOPOLOSAHARAWI

Tagged with →  
Share →